[us_page_title description=”1″ align=”center”]

Inizia quest’anno con la rievocazione fedele del Conte Ludovico  la ricostruzione dei Lodron, famiglia di nobili che furono signori della valle almeno fin dal 1185.
Il gruppo dei nobili dà apertura al corteo ed è costituito, oltre che da Ludovico, anche dal Capitano delle truppe, dall’alfiere, il cassiere, un tamburino  e due alabardieri a protezione del Conte.

Nella rievocazione il Conte Lodron arriva con il suo seguito all’accampamento lanzi per assoldare i combattenti alla battaglia, dopo trattativa con rappresentante del gruppo il tesoriere consegna i soldi che rischiano il furto da parte di un contadino, a seguito di giusta punizione il gruppo lanzi si mette a servizio del Conte e, prese le armi, si implotona pronto per partire.

Menu